Skip to main content
galleria milano

Milano e mobilità

Ci lasciamo alle spalle la Germania, con ancora vivo il ricordo degli incontri e delle esperienze vissute. Questo viaggio si sta rivelando un mix di cuore e ragione, conferme e nuove scoperte.

Alle 11 ci troviamo attorno al tavolo dell’assessore alla Mobilità del Comune di Milano Pierfrancesco Maran.

Ci accompagnano Piersergio Trapani e Andrea Colzani, rispettivamente VP e Presidente dei giovani imprenditori di Confcommercio.

maran

E’ una chiacchierata intensa e produttiva, che ci consente di capire che le motivazioni e i modelli di Business alla base del nostro progetto sono fondati e potrebbero trovare applicazione anche in una città come Milano.
Infatti nonostante Milano goda del sistema di trasporto pubblico più sviluppato d’Italia, la densità di popolazione ideale e il tasso di utilizzo del trasporto pubblico tra più alti, ha un tasso di copertura dei costi di poco superiore al 50%.

Un modello di mobilità come MVMANT infatti persegue l’obiettivo della sostenibilità completa.
E per perseguire questo obiettivo facciamo affidamento sul contributo della attività economiche, specie quelle dei centri storici.
Abbiamo infatti immaginato sin dall’inizio un modello nel quale Istituzioni e operatori economici possono incentivare gli utenti con campagne mirate, creando un ecosistema di fidelizzazione urbano e stimolando comportamenti virtuosi.

Anche per questo, la presenza di Confcommercio giovani ha dimostrato l’interesse della categoria e la necessità di ricercare nuovi modelli di rappresentanza degli interessi per i propri associati, in un mondo dove la comunicazione digitale bypassa sempre più i diversi livelli intermedi.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Commenti via Facebook

commenti

2 thoughts on “Milano e mobilità

I commenti sono stati chiusi.